Collana Nuovi Imprenditori Crescono – Giuliana Cordio “Di cotte e di crude”

 

Di cotte e di crude sembra ricordare più una cucina che un laboratorio di ceramica artistica tradizionale, invece è il nome che la protagonista di questo articolo ha deciso di dare alla sua attività.

Giuliana Cordio è un’artista imprenditrice trapanese che ha deciso di dedicare la sua passione e la sua creatività alla produzione di oggetti in ceramica secondo un’antica tradizione siciliana.

Se ve lo foste chiesto, le ceramiche che vedete sulle etichette dei prodotti di Alia Skin Care (www.alia.bio) sono proprio sue ed è grazie a Debora Pollina che sono venuta a conoscenza di questa realtà.

Vi avevo detto che sapevo ci sarebbero stati altri incontri con imprenditori ed imprenditrici appassionati del loro lavoro ed abbiamo già iniziato ad incrociare il loro cammino.

Giuliana si diploma al liceo artistico e quindi il suo desiderio di lavorare con l’arte e per l’arte era già dichiarato sin da preadolescente.

Ho sbirciato un po’ le foto postate sulla sua pagina Facebook Giuliana Ceramiche (https://www.facebook.com/profile.php?id=100009227136211&lst=100000668950863%3A100009227136211%3A1481800024&sk=about ) e devo dire che sono rimasta davvero impressionata dalla maestria e dall’originalità, pur nel segno di una gloriosa tradizione, che traspaiono dalle sue creazioni.

Per questo ho pensato di parlarvene, all’interno della nostra collana Nuovi imprenditori crescono, come esempio di attività produttiva che si fonda sull’amore e la passione per il proprio lavoro uniti al talento ed all’esperienza di anni di pratica e di studio.

Questo articolo è il nostro augurio per Natale per Giuliana.

Possano le sue creazioni conquistarvi il cuore e farvi venire voglia di un regalo diverso dal solito per le persone che amate.

Se conoscete qualcuno che come Giuliana ha messo i sentimenti al primo posto nella professione e vorreste che ne parlassimo, fateci una segnalazione nei commenti: ci farà piacere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *